Categoria: Pagine d’arte

Per la prima volta Frida lascia il Messico

Gli ultimi mesi del 1930 segna l’inizio dei viaggi di Frida Khalo fuori dal Messico.  La prima uscita Frida la compie in qualità di moglie di Diego Rivera in varie città degli Stati Uniti. Molti sono i personaggi e le istituzioni che commissionano opere murali a Rivera. Frida sembra limitarsi ad essere l’eccentrica (aggettivo legato al…

Le scelte di Frida

Dal momento del loro nuovo incontro Frida e Diego diventano una coppia. Negli anni 1928, 1929 l’arte di Frida Khalo subisce il fascino dell’opera di Rivera sia nello stile che nella sostanza. Il “messicanismo” che Diego abbraccia al ritorno da Parigi e l’abbandono delle  influenze europee si riscontrano in quello che si potrebbe definire “primitivismo”…

Dalla sofferenza nasce una colomba

(Premessa: la data di pubblicazione di questo articolo è un banale pretesto per iniziare a parlare di una donna a cui  riesce difficile, se non impossibile, accostare un aggettivo)  Argomento: Frida Kahlo Paragonare “la paloma” ad un caleidoscopio sembra riduttivo; se non fosse in qualche modo offensivo (per il pensiero comune) la si potrebbe considerare…

Sketchbook

Un taccuino (termine italiano che traduce “sketchbook“) è un libro o un pad con pagine vuote per il disegno, ed è spesso utilizzato dagli artisti per disegnare o dipingere come una parte del loro processo creativo. La mostra di taccuini presso il Fogg Art Museum dell’Università di Harvard nel 2006 ha suggerito che c’erano due…

Messico: Rivera, Khalo, Modotti

Il Messico degli anni Venti è il Messico della rivoluzione e quindi dei muralisti: Diego Rivera, Josè Clemente Orozco e Alfaro David Siqueiros (di cui si è già parlato). Il murales è un’arte collettiva con una funzione comunicativa e didascalica, è un‘arte sociale che vuole contribuire alla crescita di un paese e della sua cultura. I murales messicani sono opere di grande impatto…

Il muralismo messicano: quando e perché

Siamo all’inizio del secondo decennio del secolo scorso, Messico. Dopo circa dieci anni di rivoluzione il paese è governato da Alvaro Obregon, ministro dell’educazione José Vasconcelos. La strategia politica e motivi culturali premevano sulle istanze etniche e sociali di una nuova unità. Il movimento muralista, le cui prime opere sono datate 1921, sembra essere lo…

Cos’è l’Arte murale?

Non occorre una specializzazione in storia dell’arte o in antropologia per considerare che l’arte murale è la più sociale delle arti. Per arte murale, in questo scritto si intende: espressione visiva compiuta dall’uomo sulle pareti che lo circondano.  Nessuna preclusione per il materiale usato per comunicare e, a maggior ragione, nessun confine temporale e geografico. (Un…